I lunedi della Dià

Ripresa degli incontri-dibattito della Dià nella nuova sede di Via Polaresco, dopo un primo ciclo di alcuni anni orsono. Si affronteranno questioni relative alla cura di sé e del sé, tema intorno al quale ruotano tutte le attività dell’associazione, con un approccio e un linguaggio adatti a un pubblico più vasto di quello che frequenta i corsi e seminari della Scuola di cura di sé. Le aree disciplinari che saranno toccate sono quelle della psicoanalisi, della filosofia pratica, della creatività al servizio della crescita personale, della spiritualità laica con l'intento di favorire un confronto libero, per quanto possibile, da pregiudizi ideologici o confessionali. Ingresso libero, prenotazione fino ad esaurimento posti.

13 Ottobre 2014 ore 20,45
L'architettura dell'umano, ovvero: il compito di diventare quello che si è
Incontro con Claudia Baracchi

Aristotele di Stagira getta sull'essere umano uno sguardo nuovo, ampio, instancabile: il fenomeno umano gli sembra cosa ancora molto recente, e lo studia con infinita capacità di meravigliarsi. Ma Aristotele è anche, come sappiamo, allievo di Platone, portatore quindi di una lunga e composita tradizione sapienziale: infatti (anche se la filosofia moderna si ostina a dimenticarsene) la sintesi platonica fa propri i repertori immaginativi e le grandi genealogie iniziatiche provenienti dal Nord tracio, dall'Egitto, dal vicino e lontano Oriente. Aristotele è dunque giovane e vecchio al contempo, e nelle sue analisi fresche e profondissime illumina lo spettacolo che noi siamo: le vicende grandiose e tremende che segnano il nostro percorso, le forme della vita e della psiche, le domande sull'invisibile che ci anima, la scoperta della libertà, l'appartenenza alla vita del cosmo. Ma soprattutto insegna che umani non si nasce ma si deve diventare, e che l'umano è un cantiere aperto, laboratorio d'esperienza, compito infinito. pdf

BARACCHI

 

In programmazione
Arte, creatività e cura di sé. Saper gestire il processo creativo per fluire nella vita
Incontro-dibattito condotto da Nicoletta Freti

Capita a tutti di trovarsi intrappolati in situazioni statiche senza vedere la possibilità di cambiare. Procediamo guidati da credenze inattuali e automatismi inconsapevoli, ripetendo i soliti circoli viziosi senza trovare la strada per uscirne. Per modificare le situazioni bloccate e muoversi verso un cammino di crescita è indispensabile uscire da percorsi di pensiero improduttivi e aprirsi a nuovi modi di vedere. La facoltà creativa ci aiuta in questo, ci permette di adottare nuovi punti di vista e vedere nuove possibilità. Quando ci rendiamo consapevoli delle fissità che frenano il cammino e della rigidità con cui viene generalmente affrontata la vita, sia a livello percettivo che espressivo e proviamo a cambiare, ci rendiamo conto di quanto la Sorgente creativa sia feconda e disponibile. 

 

5 Maggio 2014 ore 20,45 
Per uno sciamanesimo critico
Incontro-dibattito condotto da Tullio Carere-Comes

Per gli sciamani il mondo visibile è solo una piccola porzione del mondo invisibile da cui proveniamo, al quale ritorniamo alla fine del nostro percorso terreno, e dal quale attingiamo le risorse indispensabili per orientare la nostra vita di tutti i giorni e risolvere ogni sorta di problemi. Per i moderni psicoanalisti il mondo invisibile è stato sostituito dall'inconscio, uno spazio da esplorare con strumenti interpretativi piuttosto che una dimensione cui affidarsi per ricavarne ispirazione e nutrimento. Una psicologia del sospetto ha preso il posto di una psicologia della fede. È possibile tuttavia vedere le due psicologie non in alternativa ma come due poli di una unità dialettica, entrambi necessari per una relazione vitale e consapevole con la matrice invisibile/inconscia della nostra esistenza. pdf

sciama

 

31 Marzo ore 20,45 
Credere nel vuoto: l'affidamento al processo nella relazione d'aiuto
Incontro-dibattito con Luca Panseri  pdf

 

vuoto

Cura di sé e ricerca della felicità Con Tullio Carere-Comes

I° Incontro 26 Maggio 2008

2° incontro 23 Giugno 2008

3° incontro Settembre 2008

4° incontro 1 Dicembre 2008

 

 

home . presentazione . fondatori . storia . dibattiti . diàCreativity . S.E.P.I. Italia. testi e articoli . sede . logo . contatti